Perfetto per colazione e a me piace dire che è la versione estiva del porridge!
I protagonisti indiscussi infatti sono sempre loro:  i fiocchi d’avena!

Ormai avrete capito quanta importanza do alla prima colazione e con questo sistema che ora vi propongo non varrà più la solita scusa del “non ho tempo per fare colazione”, perché è una colazione talmente rapida che bastano 5 minuti per mangiarla o perchè no…”to take away” proprio per chi mangia appena arriva in ufficio o sui mezzi per andare a scuola!

L’ingrediente principale è il fiocco di cereale ( avena, farro, orzo…). Questi fiocchi non andrebbero mangiati direttamente così come sono (il rischio è quello di far finire la confezione direttamente in fondo alla dispensa!!), ma andrebbero utilizzati in altri modi…e uno di questi è proprio l’overnight oatmeal.

La ricetta dell’overnight oatmeal per la colazione

Questa preparazione prevede che i fiocchi vengano mescolati in yogurt o latte e restino in  “ammollo” in frigorifero una notte intera: solo così si ammorbidiscono bene e diventano totalmente digeribili e nutrienti!!

Cosa serve (per una porzione)

  • 30 g di fiocchi d’avena (o di grano saraceno o di quinoa, se intolleranti al glutine)
  • 100-120 ml di base liquida: latte vegetale, latte vaccino oppure yogurt naturale e di qualità
  • topping lipidico: 10-15 g di semi di lino o chia oppure cocco in scaglie oppure crema di frutta secca
  • a piacere: spezie (cannella, cacao, vaniglia in polvere, cardamomo..)
  • frutta fresca: lamponi, mirtilli, purea di frutta

Come si prepara

Procurarsi dei vasetti di vetro: vanno benissimo quelli che si usano per le confetture o le conserve: l’importante è che abbiano un volume tale da contenere una parte liquida+fiocchi+frutta&altro. 

Se avete scelto di fare il vostro overnight con il latte: mettete sul fondo del vasetto i fiocchi d’avena ed eventualmente i semi e/o spezie che avete scelto. Quindi versate sopra il latte vaccino o vegetale.

Se avete scelto di utilizzare lo yogurt è meglio procedere per stratificazione: uno strato di yogurt sul fondo – una spolverata di fiocchi d’avena –  uno strato di yogurt – fiocchi d’avena..fino a terminare gli ingredienti.

Potete spolverizzare con cannella o cacao oppure cocco in scaglie e aggiungere la frutta.

Chiudete il vasetto e conservare in frigorifero per tutta la notte.

La cosa geniale? I vasetti si conservano tranquillamente in frigorifero per 3-4 giorni: potete dedicare mezz’ora della vostra domenica pomeriggio a prepararli per le colazioni (o anche merende!) dei giorni seguenti…

Qualche abbinamento per colazione:

banana e cocco; con lamponi e yogurt greco; con mirtilli e yogurt di cocco; con latte vegetale, fragole e crema di mandorle al 100%. 

E la vostra variante del cuore? Scrivetemela nei commenti se vi va!

F.

Gelato magico di fine estate
Colazione - Pancake di grano saraceno