gelato magico

Nel labirinto non troverete draghi o creature degli abissi, invece affronterete qualcosa di molto più impegnativo. Vedete, le persone cambiano nel labirinto… Oh, trovate la coppa se potete, ma siate molto cauti, potreste perdere voi stessi lungo la strada.
(Albus Silente – Harry Potter e il Calice di Fuoco)

La magia è semplice. Serve solo una banana, di quelle brutte e troppo mature. Quelle che sembrerebbero perfette per un banana bread o per i pancake. Ma chi ha voglia di accendere forni e fornelli, anche in questa calda coda d’estate?

Vi potrà sembrare un sorbetto, ma la magia sta proprio in questo: sembra un gelato morbido e cremoso. Quasi come se ci fosse la panna dentro!!

Ricetta del Gelato Magico

Cosa serve (per una porzione)

  • una banana maturissima (tagliata a fettine e surgelata per almeno 5 ore)
  • a piacere: un cucchiaino o due di cacao in polvere; un cucchiaino di cocco gratuggiato; crema di frutta secca al 100%; una manciata piccola di altra frutta congelata (mirtilli, lamponi…)
  • un goccio di latte vegetale o vaccino

Come si prepara

Mettete le banane a fettine (che sono l’ingrediente magico!!) nel robot da cucina (o in un frullatore potentissimo!). Cominciate a frullare a forte velocità, aggiungendo eventualmente un cucchiaino (non di più) di latte vegetale o vaccino. Aggiungete quindi anche gli altri ingredienti prescelti: cacao in polvere, cocco, crema di nocciole, frutti di bosco. Continuate a frullare finchè tutto avrà una consistenza perfetta ed omogenea.

Versatelo in una ciotolina e gustatelo! Potete anche decidere di guarnirlo con granella di frutta secca, cocco in scaglie o scagliette di cioccolato fondente o dei buonissimi lamponi!

gelato magico

Sarà come mangiare un vero gelato…ma senza sensi di colpa!

F.

Camille, la mia torta di carote
Colazione - overnight oatmeal