La sana alimentazione inizia da ciò che mettiamo nel carrello della spesa! Oggi scegliere quali alimenti portare in tavola è diventato davvero un’impresa. Soprattutto perché non sappiamo che cosa si nasconde dietro le numerose diciture che si trovano sulle confezioni. Come acquistare in modo consapevole, evitando prodotti poco salutari? L’obiettivo del corso è quello di addentrarsi virtualmente tra gli scaffali del supermercato per imparare a districarsi nelle scelte quotidiane ed individuare subito quali alimenti prediligere. Tutto questo mantenendo un equilibrio tra gusto e benessere!

sai cosa mangiDi cosa parleremo nel corso?

Parleremo di come è importante programmare e organizzare il momento degli acquisti, scrivendo una lista completa e corretta per non cedere a tentazioni inutili e concentrarci maggiormente su ciò che realmente va messo nel carrello.

Vedremo successivamente come è importante leggere attentamente le etichette nutrizionali degli alimenti che vogliamo acquistare, controllando innanzitutto la lista degli ingredienti, la composizione generale dell’alimento e la provenienza. Impareremo dove trovare queste informazioni, come interpretarle e su quali focalizzarci maggiormente per discriminare un alimento salubre e genuino da uno che apparentemente lo è (o la pubblicità ci vuol far credere).

Passeremo poi in rassegna i vari reparti del supermercato in una visita “virtuale” attraverso le corsie, analizzando criticamente ciò che troviamo sugli scaffali.

Prima di tutto parleremo dell’importanza di acquistare frutta e verdura locali e di stagione, perché è importante riempire il proprio piatto di colori. Ma ci soffermeremo anche a parlare di legumi e cereali integrali e di come la loro sinergia è ottima per la salute.

Penseremo a come organizzare il pasto più importante della giornata, ovvero la colazione: quali alimenti prediligere e quali combinazioni?

E poi la parte proteica della nostra alimentazione: carne, pesce, uova e latticini. Vedremo come sceglierle i giusti pezzi di carne, scopriremo che anche il pesce ha la sua stagionalità e analizzeremo le composizioni e le differenze tra i latticini.

Nel reparto pane e cereali vedremo quali sono i prodotti migliori, scoprendo anche qualche nuova ricetta e curiosi abbinamenti.

E infine ci occuperemo anche di quella categoria di alimenti “ready to eat” per chi di tempo ne ha poco: surgelati, scatolame, IV gamma…insomma, se proprio non c’è altra scelta scegliamoli bene. E non dimentichiamoci dell’immenso regno delle bevande: anche per la loro scelta la lettura critica delle etichette sarà la chiave vincente che ci farà scegliere bene cosa consumare.

Alla fine di questo percorso teorico si potrà pensare di fare una “visita” al supermercato, per fare la spesa insieme e per mettere in pratica ciò che abbiamo imparato!

Mi volete seguire in questo percorso?

F.

La dieta low FODMAP
A Natale cercate l'equilibrio a tavola